4° Trofeo Giotrans: Galli 1°, Cabella 2°, Gianfrenik 3°

CENTRO SPORTIVO PRALINO, SANDIGLIANO (BI) SABATO 26/9/2009

Si è disputato sabato 26/9/2009 sui 2 campi da squash del Centro Sportivo Pralino a Sandigliano (Bi) il 4° Trofeo Giotrans, torneo di squash Open valido per il Circuito Nazionale e per la classifica ASSI ed organizzato dall’Associazione Sportiva Biella Squash con l’aiuto di alcuni sponsor locali tra cui spiccano (oltre alla Giotrans main sponsor dell’evento) Acqua Lauretana, Diamant Boart, Birreria Menabrea, Botto Wool Group e "da Bovaj non sbagli mai".

24 gli atleti in gara omogeneamente distribuiti a rappresentare tutte le categorie dello Squash Circuit ASSI: 3 giocatori di prima categoria (ranking 18 22 e 23 della classifica assoluta nazionale) 2 di seconda (rank. 60-85 naz.) 5 di terza, 5 di quarta, 8 light e 2 ragazze; ben 5 in totale sono gli esordienti nel Circuito 2009/20010.

Tabellone da 32 quindi compilato inserendo le 16 teste di serie attenendosi rigorosamente alla Classifica di Inizio Stagione pubblicata da ASSI e con 8 bye assegnati ai primi 8 giocatori della classifica.

Già al primo turno si vedono sfide interessanti soprattutto tra gli esordienti, tutti molto carichi e vogliosi di ben figurare nonostante la carenza di esperienza: Sarasso-Curti, Callegaro-Lizzio sono gli unici incontri tra esordienti con il biellese Marco Curti che ha la meglio sull’avversario novarese nel primo caso, mentre nell’altra sfida il local Callegaro non riesce ad imporsi sull’avversario di Villadossola. Gli altri incontri del 1° turno vedono i "veterani" Patti (al ritorno finalmente alle gare dopo il grave infortunio patito in aprile in occasione dei Campionati Nazionali), Locati, Coppo, Antonacci, Scarioni e la campionessa Light Cristina Herraiz imporsi agevolmente sui loro avversari Matteo Francia, Andrea Greppi, Gabriele Laterza, Marco Abastante, Alessandro Fortuna e Sabrina Bovolenta.

Per gli otto che hanno passato il turno "il premio" è quello di scontrarsi con una delle teste di serie stabilmente nelle parti alte delle classifiche nazionali, per gli eliminati l’accesso al tabellone di recupero per il 17° posto, una sorta di torneo light che alla fine vede prevalere un scatenato Alessandro Fortuna sul novarese Luca Sarasso.

Nel "Main draw" come prevedibile tutte le teste di serie vincono abbastanza agevolmente contro i loro meno quotati avversari e non si registrano pertanto sorprese: Cabella, Mannu, Battaggia (finalmente al rientro dopo due anni di stop) Gianfredi, Casalvolone, Portinaro e Galli si aggiudicano tutti il loro incontro col punteggio fotocopia di 3-0. Unica eccezione il derby Biella Squash tra Cignetti e Patti molto equilibrato che vede l’eporediese in momentaneo svantaggio per 2 giochi a 1 passare il turno per il ritiro dell’avversario/amico non ancora pronto al 100% dopo la lunga inattività.

Per gli eliminati Curti, Locati, Lizzio, Antonacci, Coppo, Scarioni ed Herraiz si spalancano le porte di un ipotetico tabellone di 4° livello per determinare la 9° forza del torneo: il magentino Stefano Scarioni è il più bravo di tutti e si impone meritatamente sugli avversari.

Il torneo procede senza sorprese anche nei quarti di finale dove i 3 giocatori di prima categoria Cabella, Galli e Gianfredi battono i loro meno quotati avversari di terza categoria Cignetti, Casalvolone e Portinaro i quali solo a tratti riescono a impensierire i loro forti più avversari: riescono comunque a macinare punti e in alcuni casi riescono anche a strappare qualche gioco ai favoriti ma niente più. L’unica sfida dei quarti in cui il pronostico viene sovvertito è l’incontro tra Mannu e Battaggia (entrambi giocatori di seconda categoria) in cui il Ligure riesce a rifilare un bel 3-0 al giocatore di Vigevano che lo precede in classifica.

Nel tabellone di recupero per decretare la 5° forza del torneo (un mini tabellone di giocatori di terza categoria!) Gianluca Battaggia ha giustamente ragione di Cignetti prima e di Portinaro poi.

Nelle semifinali le gare si fanno finalmente "hot": la sfida Cabella-Mannu si risolve solo al quinto gioco a favore dell’alessandrino Cabella mentre la sfida Gianfredi-Galli meno combattuta ma molto più ricca di colpi spettacolari vede il "King of the boast" di Lugano imporsi per 3-1 sull’eporediese "Gianfrenik". Il loro incontro è caratterizzato da scambi corti ma ricchi di chiusure mozzafiato che divertono e strappano gli applausi dell’attento pubblico. Per tutti i giocatori alle prime esperienze partite come quelle appena viste sono un esempio esaltante di bel gioco e rappresentano un obbiettivo per qualcuno forse raggiungibile un giorno.

In finale "The King of the Boast" è fisicamente meno provato del suo avversario Alessandrino e riesce ad imporsi per 3-0 candidandosi per questa stagione ad un ruolo di sicuro protagonista in 1° categoria: il Faraone è avvisato!

Verso le ore 19 Andrea Leonardi titolare della Autotrasporti Giotrans di Sandigliano (presente nell’arco di tutta la giornata ed attento spettatore del trofeo da lui sponsorizzato) premia i giocatori che si sono distinti nel corso della manifestazione. Dopo il rompete le righe la tradizionale cena post-torneo presso la Birreria Menabrea.

Classifica finale:

  1. Galli Marcello - Squash Club Lugano (CH)
  2. Cabella Fabrizio - Planet Squash Alessandria
  3. Gianfredi Andrea - Biella Squash
  4. Mannu Marco - MG Busalla
  5. Battaggia Gianluca - Quisquash Novara
  6. Portinaro Marco - Sport City Torino
  7. Cignetti Aldo - Biella Squash
  8. Casalvolone Corrado - Biella Squash
  9. Scarioni Stefano - Quisquash Novara
  10. Locati Davide - Squash Club Lugano (CH)
  11. Antonacci Roberto - Biella Squash
  12. Curti Marco - Biella Squash
  13. Herraiz Cristina - Clod Milano
  14. Coppo Paolo - Cadrezzate Fitness Club
  15. Lizzio Eros - Villadossola Squash Club
  16. Patti Andrea - Biella Squash
  17. Fortuna Alessandro - Biella Squash
  18. Sarasso Luca - Quisquash Novara
  19. Abastante Marco - Biella Squash
  20. Greppi Andrea - Biella Squash
  21. Bovolenta Sabrina - Biella Squash
  22. Laterza Gabriele - Quisquash Novara
  23. Callegaro Graziano - Biella Squash
  24. Francia Matteo - Villadossola Squash Club

Tabelloni :

Indietro