Lo svizzero Marcello Galli conquista il 9° trofeo Csain a Biella

Centro Sportivo Pralino - Sandigliano (BI) Sabato 25/9/2010

Si è disputato sabato 25/9/2010 sui campi del Centro Sportivo Pralino a Sandigliano (Bi) il 9° Trofeo Csain, torneo di squash categoria open magistralmente organizzato e diretto dai ragazzi dell'Associazione Sportiva Dilettantistica Biella Squash affiliata al Comitato Csain di Biella.

Ben 33 gli atleti intervenuti da Piemonte, Liguria, Lombardia, Svizzera e Belgio a contendersi l'ambito trofeo, giunto ormai alla sua 9° edizione.

4 i giocatori di I° categoria (Galli, Cabella, Verbena e Gianfredi) e 4 i giocatori di II° categoria (Corso, Rossi, Mannu e Portinaro) ammessi direttamente al "Main Draw" (il tabellone principale) con tutti gli altri a giocarsi nelle qualifiche i 4 posti disponibili. Spiccano tra questi Scarioni (II° cat) Ghirelli, Casalvolone C., Signorini e Cazzola (tutti di III° categoria) a difendersi dagli attacchi di tutti gli altri giocatori iscritti di IV° cat. e Light.

E' il primo torneo della stagione agonistica ASSI 2010/2011 e in palio (oltre al trofeo ed ai premi offerti dagli sponsor) visto l'elevato numero di partecipanti ci sono punti importanti per smuovere la classifica nazionale ASSI (Associazione Squash Italia - affiliata Csain) .

Gli incontri iniziano puntualmente alle ore 9,30 e si registrano subito 2 belle sorprese: Monica Lovati e Eleonora Baruffi (due simpatiche, belle e brave ragazze novaresi in forza al Cadrezzate Fitness Club) si impongono sui più quotati avversari maschili di pari categoria Banzato e Borca e si aggiudicano il passaggio del turno suscitando l'ammirazione del folto pubblico presente.

Non si registrano sorprese invece al 2° turno dove pressoché tutti i giocatori più quotati rispettano i pronostici battendo i loro avversari e lo stesso avviene nel 3° ed ultimo turno di qualifica; unica eccezione l'eliminazione di Paolo Ghirelli ad opera di uno scatenato Cazzola più pimpante e puntuale sulle velenose palle del veterano genovese.

Accedono così al main draw Stefano Scarioni, Gianluca Signorini, Corrado Casalvolone e Filippo Cazzola appunto abbastanza secondo pronostico.

Anche nel 1° turno del main draw non si registrano particolari sorprese: Marco Portinaro, Massimo Corso e Alberto Rossi (tutti di II° cat) battono abbastanza agevolmente i rispettivi avversari della categoria inferiore Filippo Cazzola, Gianluca Signorini e Corrado Casalvolone; la sfida tra i pari categoria (II°) Marco Mannu e Stefano Scarioni vede prevalere il secondo.

Come pronosticabile nei quarti lo svizzero Marcello Galli e Stefano Verbena (entrambi di I° cat) hanno la meglio rispettivamente sul torinese Marco Portinaro e su Stefano Scarioni, ma attenzione la palla è rotonda e a sorpresa Massimo Corso riesce ad imporsi dopo 5 estenuanti game sul giocatore di casa e di I° categoria Andrea Gianfredi che non disputerà il tabellone di recupero per il 5° posto per le conseguenze di uno stiramento all'addominale rimediato nel suo incontro. Bella, intensa ed incerta fino all'ultimo è la partita tra il "Panda" Alberto Rossi (II° cat) e Fabrizio Cabella (I° cat) che vede l'alessandrino prevalere al 5° gioco sul simpatico avversario.

Le semifinali vedono Galli prevalere per 3-1 su Corso e Verbena su Cabella per 3-2. Purtroppo sul finire dell'incontro l'alessandrino compie un movimento brusco con il polso che al momento non pare preoccupare ma che in seguito lo costringerà a rinunciare alla lotta per il 3° posto cedendo la piazza a tavolino a Massimo Corso.

In finale Galli è carico a mille, Verbena non ha ancora il ritmo partita giusto (siamo al primo torneo della stagione e non tutti i giocatori sono già al top!) ed è in affanno, Galli insiste, sbaglia poco, e in tutti e tre i games dapprima controlla l'avversario, poi mette il turbo e chiude. Finisce 3-0 con i parziali di 11/4 11/6 11/8.

Alle 19,45 il Presidente Regionale Csain Pierfranco Gilardino consegna al vincitore il Trofeo e le targhe ricordo del torneo oltre che ai primi 4 classificatisi anche ai giocatori piazzatisi nei tabelloni di recupero: Stefano Scarioni (5° class) , Filippo Cazzola (9° class), Roberto Antonacci (13° class), Lino Cerra (17° class) e Luca Scavino (23° class).

Dopo la premiazione la serata è proseguita in allegria presso i locali della Birreria Menabrea a Biella.

Gli organizzatori ci tengono a ringraziare oltre al main sponsor Csain anche gli altri graditissimi partners che hanno fatto da prestigiosa cornice all'evento: Acqua Lauretana, Birra Menabrea, Diamant Boart, Da Bovaj non sbagli mai, Carrozzeria Campagnolo, Vital Mary, GB Frugone Cashmere, Fumagalli Shirt Maker, Banca MB spa, Botto Wool. Group, Corde da Squash.

Classifica finale:

  1. Galli Marcello - Squash Club Lugano
  2. Verbena Stefano - Selmart Monza
  3. Corso Massimo - Millennium Brescia
  4. Cabella Fabrizio - Pianeta Alessandria
  5. Scarioni Stefano - Quisquash Novara
  6. Potinaro Marco - M+ Multisport Torino
  7. Gianfredi Andrea - Biella Squash
  8. Rossi Alberto - BST Como
  9. Cazzola Filippo - Cadrezzate Fitness Club
  10. Mannu Marco - Vado Squash
  11. Casalvolone Corrado - Biella Squash
  12. Signorini Gianluca - Vado Squash
  13. Antonacci Roberto - Biella Squash
  14. Ghirelli Paolo - Vado Squash
  15. Fadi Davide - Cadrezzate Fitness Club
  16. Panara Simone - Cadrezzate Fitness Club
  17. Cerra Lino - Biella Squash
  18. Lizzio Eros - Ossola Sport
  19. Baruffi Eleonora - Cadrezzate Fitness Club
  20. Lovati Monica - Cadrezzate Fitness Club
  21. Franco Stefano - Cadrezzate Fitness Club
  22. Fortuna Alessandro - Biella Squash
  23. Scavino Luca - M+ Multisport Torino
  24. Donati Cesare - Biella Squash
  25. Di Legami Simone - M+ Multisport Torino
  26. Banzato Massimo - Cadrezzate Fitness Club
  27. Tapparo Giancarlo - Biella Squash
  28. Casalvolone Riccardo - Biella Squash
  29. Vaiano Luca - M+ Multisport Torino
  30. Tapparo Marco - Biella Squash
  31. Herraiz Cristina - Clod Milano
  32. Borca Riccardo - Biella Squash
  33. Sacchettini Gianluca - Biella Squash

Indietro